Aeroporto Internazionale
“Fontanarossa”

rowred

Edifici
Catania

L’Aeroporto di Catania-Fontanarossa è, per traffico passeggeri, il primo del Mezzogiorno e il terzo per traffico nazionale. Nel maggio 2007, alla presenza del Ministro dei Trasporti, è stata inaugurata la nuova aerostazione intitolata a Vincenzo Bellini. Vista l’inadeguatezza del precedente impianto, progettato negli anni settanta per accogliere un traffico molto inferiore di passeggeri, è stata realizzata a fianco una nuova e più grande aerostazione. Per assicurare la corretta ventilazione e ricambio d’aria nelle imponenti sale adibite al transito dei passeggeri, ma anche ai locali di servizio, sono state utilizzate le centrali di trattamenti aria LMF della gamma FLEX.

Queste unità sono personalizzabili a seconda delle necessità, in termini dimensionali, prestazionale e di componentistica interna, permettendo al progettista di poter elaborare con la massima tranquillità un progetto adeguato alle esigenze specifiche del luogo. Grazie alla pannellatura di 40 e 60 mm con isolamento in lana di roccia, le centrali FLEX offrono elevati livelli di isolamento termo-acustico e, grazie all’utilizzo di ventilatori specificatamente dimensionati, permettono di distribuire l’aria trattata in tutte le aree aeroportuali a partire dal luogo di installazione nei locali tecnici dedicati.

AEROPORTO CATANIA